RACCOLTE POETICHE

“Opera Omnia Poetica” – È un progetto che dovrebbe storicizzare tutte le raccolte poetiche uscite finora, dandone una versione definitiva e con un minimo di apparato criticocurato dall’autore e da Mauro Ferrari. Dal 2008 sono usciti finora 3 volumi, che raccolgono le prime 6 opere a due a due per volume e in ordine temporale:
Vol. I – “Non voglio morire a Rovigo” e “In ombra”; pp. 140;

"In ombra" (vers. 1997)

Vol. II – “Ultimo cerchio” e “Quaderno di schizzi”, pp. 162;
Vol. III–“Sorridere con gli occhi” e “Quasi per caso” , pp. 142.

"Sorridere con gli occhi" (vers. 1999)


"Quasi per caso"(versione illustrata come progetto di Arte Postale – 1992)








Il IV Volume, che comprenderà “Luoghi accettati” e “Come vite da un treno”, è in programmazione. Purtroppo, a causa dei costi di spedizione (l’opera è stata pensata per le biblioteche internazionali, non per il mercato italiano), non è al momento possibile stabilire una data precisa.
Le singole raccolte non sono più in commercio (neanche tramite l’autore) e non verranno ripubblicate; sono disponibili solo in questa forma a €. 20per ciascun volume.

“O.O.P.” (Opera Omnia Poetica) – Vol. I e II (2008/9)





“Intuizioni aliene” – Autopubblicata come samizdat nel 1996, consta di pp. 64, il suo contenuto è prevalentemente filosofico e spirituale. Disponibile a €. 5,00.

"Intuizioni aliene" (1996)



“Il filo continuo” – Divisa in due parti, la raccolta tratta del rapporto uomo – animale, con una prima parte dedicata appunto agli animali e una seconda sui limiti dell’essere umano in confronto a loro. Pubblicata nel 1998, è di pp. 42 e il suo costo è di €. 5,00.

"Il filo continuo" (1998)



“Piccola trilogia nera” – Raccoglie tre opere brevi, collegate fra loro dal tema della vendetta e uscite nella seconda metà degli Anni ‘90 in altrettante plaquette realizzate a mano e numerate. Nel 2000 uno dei tanti editori indipendenti presenti all’epoca in Italia accettò di riunirle in una pubblicazione di 32 pp., che uscì in un centinaio di copie con 4 disegni di Claudio Parentela: illustratore e fumettista dal tratto scuro e pesante, molto apprezzato nell’ambiente underground non solo italiano di quegli anni.
Rimessa ora “sul mercato” a €. 5,00.

"Piccola trilogia nera, I: Invettive" (1995)



"Piccola trilogia nera, II: La traccia che ho lasciato" (1997)



"Piccola trilogia nera, III: Confessione" (1999)



“Luoghi accettati” – Originata da un gruppo di poesie espunte da “Non voglio morire a Rovigo”, alle quali ne furono aggiunte anni dopo molte altre, la raccolta è la prima di una quadrilogia che si è proposta di esplorare, attraverso il linguaggio poetico, l’ambiente attorno a noi. Questa tratta di un ambiente urbano in parte reale, in parte immaginato. Consta di pp. 50 ed è stata pubblicata in forma definitiva nel 2001; il suo costo è di €. 5,00.

"Luoghi accettati" (2001)



“Motti e detti dell’altro popolo” – Raccolta breve formata da poesie in forma di proverbi, composti da pochi versi e con un linguaggio fra il dialettale e l’arcaico. Uscita come samizdat nel 2002, è di pp. 18 ed è disponibile a €. 2,50.

"Motti e detti dell’altro popolo" (2002)



“L’armadio cromatico” – Uscita grazie alle Ed. L’Archivio della Memoria di S. Bellino (RO) nel 2000, è in realtà la prima parte di una raccolta dal titolo originale di “Varie ed eventuali”, il cui titolo sta ad indicare appunto un contenuto generico. La disponibilità dell’editore non permetteva di affrontare l’intera pubblicazione dell’opera, che fu così smembrata in due parti.
Consta di pp. 62 ed è disponibile qui a €. 10,00.

“Varie ed eventuali” – Le poesie rimaste fuori da “L’armadio cromatico”, cioè esattamente la metà di quelle dell’opera originale, furono pubblicate come samizdat e con il titolo previsto fin dall’inizio nel 2002. Pp. 56, disponibile a €. 5,00.

"Varie ed eventuali" (2002)



“Esplorando” – La raccolta (pubblicata come samizdat in forma definitiva nel 2003) nasce come sviluppo di un progetto teatrale, poi abbandonato. In sostanza un gruppo di alieni giunge su un pianeta sconosciuto e completamente in rovina, alla ricerca delle loro origini. Come è facile intuire, il pianeta in questione è il nostro e gli alieni sono i nostri pronipoti.
Nel 2006 ne è stato tratto l’omonimo cortometraggio, visibile qui. Il libro è di pp. 50 e il suo costo è di €. 5,00.

"Esplorando" (vers. 2003)



“Opera al nero” – Raccolta che, autopubblicata in samizdat nel 2010, fa da contraltare a “Pensieri sparsi e senza un ritmo preciso”, essendo stata scritta nello stesso stile, ma dando spazio alle tematiche goth, che l’autore ha sempre apprezzato. Pp. 148, disponibile a €. 7,50.

“Pensieri sparsi e senza un ritmo preciso” – Raccolta uscita nel 2004; realizzata secondo la tecnica di scrittura “automatica”, che fu alla base di alcune poesie presenti nelle prime raccolte. Pp. 54, €. 5,00.

"Pensieri sparsi e senza un ritmo preciso" (2004)



“La luce, lo specchio” – Raccolta autopubblicata come samizdat nel 2005 e che, suddivisa in due parti composte da brevi poesie, affronta temi prevalentemente filosofici e spirituali. Pp. 56, costo di €. 5,00.

"La luce lo specchio" (1995)



“Moto in luogo” – Terzo “episodio” della ricerca sull’esplorazione dello spazio attraverso il linguaggio poetico. Una casa “costruita” sulla base di descrizioni di stanze (reali) fornite da amici poeti, esplorata nei singoli ambienti e in alcuni dei loro oggetti d’arredo.Autopubblicato in samizdat nel 2007, è di pp. 62 e costa€. 5,00.

"Moto in luogo" (2007)



“Poesie incitanti all’odio sociale” – Raccolta a tema sociale e civile sul degrado della società italiana. Un’opera contro le ideologie, lo stile di vita basato sul consumo e la proposta, per uscirne, di valori sociali ispirati anche al Politeismo. Contiene poesie ben conosciute nella cerchia degli appassionati, come “Invocatio”, nella quale l’autore chiede a un Po divinizzato di uscire dagli argini; e “Un Delta a misura d’uomo”, nella quale, per risolvere i problemi ambientali dell’area, suggerisce di deportarne gli abitanti.
Pubblicato nel 2008 dalla Puntoacapo di Novi Ligure (AL) nella Collana “Format”, pp. 80 con postfazione dell’autore. Disponibile anche qui a €. 10,00.

"Poesie incitanti all’odio sociale" (Novi Ligure (AL), Ed. Puntoacapo 2008)



“Antologia ecologica minima” – Curata dall’autore, raccoglie 18 poesie a tema ambientale e/o politeista, tutte provenienti da varie raccolte scritte e pubblicate negli anni precedenti al 2011.
È uscita nella Collana “Terrapoesia” della Lato Selvatico Libraria; richiedibile solo attraverso l’editore sul sito   www.sentierobioregionale.org

“À la carte” – Un ricettario in poesia, scritto fra il serio e il faceto e dando sfogo alle soluzioni linguistiche (agglutinazioni, termini arcaici, pseudo-dialettali, storpiati, ecc.) che del resto sono presenti anche in altre opere. Una “pausa di rilassamento” fra un lavoro connotato da impegno civile e un altro.
Autopubblicato in samizdat nel 2011, pp. 66, €. 5,00.

“Monstra” – Prima delle raccolte autoprodotte non più come samizdat, ma attraverso il sistema online “Youcanprint”. È un’opera di pp. 52, uscita nel 2014 e disponibile a €. 5,00 interamente incentratasul tema dell’handicap fisico.

“Poesie dell’uccidere in volo” – Uscita in samizdat nel 2006, la raccolta narra di un pilota da caccia della Prima Guerra Mondiale, utilizzando in parte le memorie autobiografiche di Silvio Scaroni. È stata rieditata – con qualche variazione in alcune liriche – nel 2015 in occasione del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia sempre tramite Youcanprint: di 68 pp., è richiedibile quindi a quel sito anche in formato e-book, ma pure attraverso l’autore (solo in formato cartaceo) a €. 7,50.

"Poesie dell’uccidere in volo" (2006)



OPERE di NARRATIVA

“Outbook – 13 screziature d’amore” (di AA.VV., a cura di Alberto Rizzi) – È una raccolta di 96 pp. con 13 racconti scritti da altrettanti autori sul tema dell’amore; e pubblicata nel 2010 dalla ormai cessata fanzine di fumetti e poesia “Out” attraverso il “vanity editor” Edarc di Bagno a Ripoli (FI). Non è pertanto reperibile sul mercato, ma solo tramite il curatore, a €. 10,00.

“I pesci nel barile” – Il primo e finora unico romanzo; ambientato durante gli “anni di piombo”; pp. 142, è stato pubblicato nel 2013 dalle Ed. Saecula di Vicenza. Richiedibile direttamente alla casa editrice (in questo caso anche in formato e-book, oltre che attraverso l’autore, ma solo in formato cartaceo a €. 12,00.